Home Gusto Una mela al giorno …

Una mela al giorno …

Grazie di avermi inviato una ricetta facile da poter trasmettere ai lettori per rendere dolce anche una Pasqua così particolare e priva della classica gita fuori porta.

Le mele ci accompagnano e con il solito detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” che abbiamo sentito per tanti anni. Ora purtroppo questo splendido frutto, ricco di tante proprietà, non ci aiuta contro questo terribile virus, ma ci può allietare se prepariamo con una delle 7000 varietà di diversa origine dei vari paesi del mondo, qualche piatto.

Nel nostro paese ne contiamo circa 2000 varietà di questo frutto, povero in calorie e ricco di proprietà, che ci arriva dall’Asia centrale.

Ci hanno quindi mandato una ricetta che potrete provare, come faremo noi della redazione, una mela, la Nicoter, nata in Belgio nel 1944 dall’incrocio naturale della classica Gala e Braeburn, arrivata in Italia nel 2007, il suo marchio è Kanzi.

La parola nella lingua Swahili significa “tesoro nascosto” ed è una mela di grande equilibrio, per dolcezza e acidità. Il proprietario del marchio è la società belga GKE (Greenstar Kanzi Europe). La troviamo in commercio in Italia a partire da ottobre.

Colore rosso, dolce con note acidule, con buccia molto lucida e tesa, ad indicarne la croccantezza, è da pochi anni sul nostro mercato, ma ha subito conquistato proprio per queste sue caratteristiche. È coltivata in Alto Adige dove trova il clima ideale con, come dicono, 300 giornate di bel tempo e 2000 ore di sole.

Allora cominciamo, dopo averla toccata, lisciata ed ammirata questa mela con il suo aspetto invitante, Kanzi® è da sempre la mela che invita a godersi la vita e i suoi momenti di piacere.

Ma come condividere il piacere di una festa o di un aperitivo ora che siamo lontani da amici e persone care? Ecco i suggerimenti per trascorrere una serata con energia positiva, proprio come quella che ti dà un morso di mela!

Prima di tutto, serve una piattaforma per le videochat, come Zoom, Skype, Hangout o la più recente Houseparty, che consentono di collegarsi e organizzare un videoparty con i propri amici. Per le attività, spazio alla fantasia!

Scegliete un dress code particolare per la serata, dal pigiama per il classico pigiama party o se volete essere più creativi un travestimento a tema, per riciclare gli abiti rimasti nell’armadio ispirandosi ai personaggi del cinema o a un’altra epoca storica. Giocate con i vostri amici e amiche a indovinare la vostra nuova identità!

Il tempo di cucinare non manca, mettetevi ai fornelli e condividete la vostra preparazione con amici e amiche online! Non le potrete assaggiare, ma anche l’occhio vuole la sua parte!

In questo periodo meglio sfruttare quello che offre la dispensa, come una mela o altri ingredienti semplici e facilmente reperibili!

Ecco allora due ricette perfette da provare.

Rostì di patate con mele Kanzi®

Ingredienti

2 patate sbucciate
2 mele Kanzi
1 cucchiaio di farina
2 cucchiai di olio di oliva
4 cucchiai di yogurt greco
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
¼ di cucchiaino di senape inglese
4 fette di prosciutto ben spesse

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180 gradi. Grattugiare le patate e le mele (inclusa la buccia) e metterle su un panno pulito. Asciugare i residui di acqua, e metterle tutte insieme in una ciotola. Condire con pepe e olio di oliva.
Mescolare il tutto, quindi separare il preparato in 2 contenitori da forno, poco profondi e ampi. Mettere in forno e far cuocere per 30-40 minuti fino a completa cottura e doratura. Mescolare insieme lo yogurt, l’erba cipollina e la senape. Condire con pepe.
Togliere il rostì dal forno, metterci sopra il prosciutto e servire con un cucchiaio del vostro yogurt all’erba cipollina.

Rostì di patate e mele
Torta di mele Kanzi®

Ingredienti

2 mele Kanzi
50 grammi di burro
1 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di zucchero di canna
150 grammi di pasta sfoglia
gelato alla vaniglia


Preparazione 
Togliete il torsolo alle mele Kanzi® e tagliatele a rondelle. Riscaldate il burro, lo zucchero e la cannella in una padella di ghisa, quindi disponete le fettine di mele a cerchio nella padella.  
Lasciatele cuocere per circa 2 minuti senza rigirarle. Coprite le fettine di mela con la pasta sfoglia e mettete la padella nel forno preriscaldato a 180 gradi.

Dopo circa 10 minuti, quando la pasta sfoglia avrà formato una bella crosta dorata, potrete estrarla dal forno.  
Mettete un piatto sulla padella, quindi rigirate la torta. Servite con un’abbondante pallina di gelato alla vaniglia.

Torta di mele

Beh se volete poi mandateci le vostre foto festeggeremo il migliore, almeno dal punto di vista visivo, visto che on line non possiamo assaggiarlo.

Buon divertimento dalla redazione@golfegusto.it.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.